RETE “LEGALITA’ PER IL CLIMA: RETE DI INFORMAZIONE, FORMAZIONE E DIFESA CLIMATICA E ANALISI ECOLOGICA DEL DIRITTO”

inviato dal Coordinamento Nazionale No Triv per conto della
 
RETE “LEGALITA’ PER IL CLIMA: RETE DI INFORMAZIONE, FORMAZIONE E DIFESA CLIMATICA E ANALISI ECOLOGICA DEL DIRITTO” 
 

COMUNICATO STAMPA

86 ASSOCIAZIONI DA TUTTA ITALIA SUL PNIEC: NON E’ UN PIANO; E’ INADEGUATO, ILLEGITTIMO E VIOLA IL DIRITTO UMANO AL CLIMA

Leggi tutto “RETE “LEGALITA’ PER IL CLIMA: RETE DI INFORMAZIONE, FORMAZIONE E DIFESA CLIMATICA E ANALISI ECOLOGICA DEL DIRITTO””

PUBBLICATA NUOVA INTERROGAZIONE A MISE E MINAMBIENTE SUL COVA DI ENI A VIGGIANO E SU PROROGA AUTOMATICA DELLA CONCESSIONE PETROLIFERA VAL D’AGRI IN SCADENZA AL 26 OTTOBRE PROSSIMO

COORDINAMENTO NAZIONALE NO TRIV

 
PUBBLICATA NUOVA INTERROGAZIONE A MISE E MINAMBIENTE SUL COVA DI ENI A VIGGIANO E SU PROROGA AUTOMATICA DELLA CONCESSIONE PETROLIFERA VAL D’AGRI IN SCADENZA AL 26 OTTOBRE PROSSIMO 

Leggi tutto “PUBBLICATA NUOVA INTERROGAZIONE A MISE E MINAMBIENTE SUL COVA DI ENI A VIGGIANO E SU PROROGA AUTOMATICA DELLA CONCESSIONE PETROLIFERA VAL D’AGRI IN SCADENZA AL 26 OTTOBRE PROSSIMO”

L’accusa per disastro ambientale colpisce l’immaginario pubblico

COORDINAMENTO NAZIONALE NO TRIV
COMUNICATO STAMPA
L’accusa per disastro ambientale colpisce l’immaginario pubblico.
L’udienza del prossimo 28 Ottobre presso il tribunale di Potenza riguarderà soltanto l’accertamento della posizione di Enrico Trovato, in quanto dirigente responsabile del Cova di Viggiano tra Settembre 2014 e Gennaio 2017, vale a dire nel lasso di tempo in cui la tipologia di reato di disastro ambientale sarà attiva dal Maggio 2015.
Qualora non dovesse essere richiesta l’archiviazione, verrà dichiarata la chiusura delle indagini e richiesta di rinvio a giudizio.

Leggi tutto “L’accusa per disastro ambientale colpisce l’immaginario pubblico”

TRIVELLE IN VAL DI NOTO, IL MISTERO DELLE LETTERE SCOMPARSE

COORDINAMENTO NAZIONALE NO TRIV

COMUNICATO STAMPA

TRIVELLE IN VAL DI NOTO, IL MISTERO DELLE LETTERE SCOMPARSE

Una coltre di mistero è improvvisamente calata su uno dei passaggi più critici del procedimento di autorizzazione che ha portato alla ripresa delle attività di ricerca di gas in Val di Noto (permesso di ricerca “Fiume Tellaro“) di cui il Coordinamento Nazionale No Triv si è occupato nei giorni scorsi e per cui si è attivato per l’accesso agli atti presso i competenti uffici della Regione Siciliana.

Leggi tutto “TRIVELLE IN VAL DI NOTO, IL MISTERO DELLE LETTERE SCOMPARSE”