ROYALTY “PETROLIFERE” DOPO LA MANOVRA 2020

Luisiana Gaita , con lo stile rigoroso che la contraddistingue, fa il punto sulle royalty alla luce delle nuove disposizioni previste nella Manovra 2020.
Il Governo ha mostrato poco coraggio nel non eliminare del tutto il meccanismo delle esenzioni (a giovarne sono sempre le solite Eni ed Edison, le più esposte alle conseguenze del Referendum No Triv del 2016 sulle trivelle in mare).

Non solo. Il meccanismo dei SAD (sussidi ambientalmente dannosi pari a 19 miliardi di euro) non è uscito scalfito dalla Manovra, a conferma del fatto che, annunci a parte, non è venuto meno il tratto della continuità rispetto alle politiche dei precedenti esecutivi.

Mancano risorse adeguate per ridare vigore alla scuola pubblica (un Ministro si è dimesso per questo), al sistema universitario, alla ricerca, alla sanità, alle bonifiche, al trasporto pubblico, ecc., e questo non è frutto del caso ma conseguenza di precise scelte politiche.

GOVERNO IN STATO CONFUSIONARIO, SU PNIEC E PiTESAI DUE METRI E DUE MISURE – COMUNI FUORI DAL PIANO AREE MENTRE CONTINUA L’IMBARAZZANTE SILENZIO DELL’ANCI

Il 30 novembre 2016 la Commissione europea ha presentato il pacchetto “Energia pulita” ed il 4 giugno 2019 il Consiglio dei Ministri dell’Unione Europea ha adottato le ultime proposte legislative previste dal pacchetto. Leggi tutto “GOVERNO IN STATO CONFUSIONARIO, SU PNIEC E PiTESAI DUE METRI E DUE MISURE – COMUNI FUORI DAL PIANO AREE MENTRE CONTINUA L’IMBARAZZANTE SILENZIO DELL’ANCI”

Processo Petrolgate 2

Oggi, 18 dicembre 2019, il Coordinamento Nazionale No Triv è stata riconosciuta la legittimità di costituzione di parte civile nel Processo Petrolgate 2, che si sta celebrando nel Tribunale di Potenza per l’ipotesi di reato di disastro ambientale.
Il processo vede imputato il dirigente Eni Enrico Trovato.
Ringraziamo l’Avv. Giuseppe Vendegna del Foro di Potenza per la sua professionalità.

TEMPA ROSSA AI NASTRI DI PARTENZA: EMISSIONI CO2 DA RECORD

TEMPA ROSSA AI NASTRI DI PARTENZA: EMISSIONI CO2 DA RECORD
Nuove emissioni pari 225 milioni di tonnellate di CO2 fino al 2050 rendono poco credibile il contributo dell’Italia al processo di decarbonizzazione del Pianeta
Ciò nonostante continuiamo a proteggere le attività petrolifere
Il Coordinamento Nazionale No Triv: ” Stiamo valutando azioni legali. Per Total, Shell e Mitsui Italia non sarà una passeggiata “

L’inizio delle attività estrattive del secondo maggior giacimento di petrolio di tutta L’Europa continentale è ormai cosa fatta. Nella seduta del Consiglio Regionale del 27 Novembre il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha annunciato che è stata raggiunta un’intesa con Total, Shell e Mitsui Italia.

Leggi tutto “TEMPA ROSSA AI NASTRI DI PARTENZA: EMISSIONI CO2 DA RECORD”

TEMPA ROSSA AI NASTRI DI PARTENZA: EMISSIONI CO2 DA RECORD

TEMPA ROSSA AI NASTRI DI PARTENZA: EMISSIONI CO2 DA RECORD
Nuove emissioni pari 225 milioni di tonnellate di CO2 fino al 2050 rendono poco credibile il contributo dell’Italia al processo di decarbonizzazione del Pianeta
Ciò nonostante continuiamo a proteggere le attività petrolifere
Il Coordinamento Nazionale No Triv: ” Stiamo valutando azioni legali. Per Total, Shell e Mitsui Italia non sarà una passeggiata

Leggi tutto “TEMPA ROSSA AI NASTRI DI PARTENZA: EMISSIONI CO2 DA RECORD”