L’accusa per disastro ambientale colpisce l’immaginario pubblico

COORDINAMENTO NAZIONALE NO TRIV
COMUNICATO STAMPA
L’accusa per disastro ambientale colpisce l’immaginario pubblico.
L’udienza del prossimo 28 Ottobre presso il tribunale di Potenza riguarderà soltanto l’accertamento della posizione di Enrico Trovato, in quanto dirigente responsabile del Cova di Viggiano tra Settembre 2014 e Gennaio 2017, vale a dire nel lasso di tempo in cui la tipologia di reato di disastro ambientale sarà attiva dal Maggio 2015.
Qualora non dovesse essere richiesta l’archiviazione, verrà dichiarata la chiusura delle indagini e richiesta di rinvio a giudizio.

Leggi tutto “L’accusa per disastro ambientale colpisce l’immaginario pubblico”

TRIVELLE IN VAL DI NOTO, IL MISTERO DELLE LETTERE SCOMPARSE

COORDINAMENTO NAZIONALE NO TRIV

COMUNICATO STAMPA

TRIVELLE IN VAL DI NOTO, IL MISTERO DELLE LETTERE SCOMPARSE

Una coltre di mistero è improvvisamente calata su uno dei passaggi più critici del procedimento di autorizzazione che ha portato alla ripresa delle attività di ricerca di gas in Val di Noto (permesso di ricerca “Fiume Tellaro“) di cui il Coordinamento Nazionale No Triv si è occupato nei giorni scorsi e per cui si è attivato per l’accesso agli atti presso i competenti uffici della Regione Siciliana.

Leggi tutto “TRIVELLE IN VAL DI NOTO, IL MISTERO DELLE LETTERE SCOMPARSE”

SMANTELLAMENTO PIATTAFORME, NESSUN PIANO IN VISTA ANCHE SE LA VERA NOTIZIA E’ LA CONTINUITA’ RISPETTO AI GOVERNI MONTI E RENZI

Il Decreto Ministeriale 15 febbraio 2019, con cui sono state approvate le “Linee guida nazionali per la dismissione mineraria delle piattaforme per la coltivazione di idrocarburi in mare e delle infrastrutture connesse”prevede che i titolari di concessioni debbano comunicare entro il 31 marzo di ogni anno al MISE l’elenco delle piattaforme in dismissione e che il MISE, acquisiti i pareri del Ministero dell’Ambiente e il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, debba pubblicare entro il 30 giugno di ogni anno l’elenco delle piattaforme in dismissione e, in particolar modo, quelle che possono essere riutilizzate.
Ad oggi, come noto, l’elenco non è stato reso pubblico.

Leggi tutto “SMANTELLAMENTO PIATTAFORME, NESSUN PIANO IN VISTA ANCHE SE LA VERA NOTIZIA E’ LA CONTINUITA’ RISPETTO AI GOVERNI MONTI E RENZI”

GOVERNO DEL GAS

Come riportato dalla stampa nei giorni scorsi, il 14 giugno 2019 la Commissione Europea ha dato il via libera al capacity market italiano che, come impostato ad oggi, prevede incentivi fino a 1,4 miliardi di € all’anno per 15 anni alle centrali a gas, esistenti e nuove.

Leggi tutto “GOVERNO DEL GAS”

IN MERITO ALLE DICHIARAZIONI RESE ALLA STAMPA DALL’ON. MIRELLA LIUZZI

Alcuni organi di stampa hanno pubblicato quanto dichiarato dall’On. Mirella Liuzzi in merito ad una recente delibera del CIPE che non ha approvato la richiesta di proroga della dichiarazione di pubblica utilità presentata da TOTAL E&P Italia S.p.A. relativamente alle opere per lo sviluppo del giacimento di idrocarburi in Basilicata nei Comuni di Corleto Perticara, Guardia Perticara e Gorgoglione.

Leggi tutto “IN MERITO ALLE DICHIARAZIONI RESE ALLA STAMPA DALL’ON. MIRELLA LIUZZI”